Come fare per


Certificato Penale
A chi rivolgersi

Casellario

Ubicazione: Procura Busto Arsizio Largo Giardino 4 21052 Busto Arsizio (VA)
Piano: Terra
Attività svolte:

Rilascio di certificati generali, penali e dei carichi pendenti a privati, pubbliche amministrazioni e autorità giudiziarie; rilascio certificati dell'anagrafe delle sanzioni amministrative e relative visure ex art. 33 D.P.R. 313/2002; cura delle attività legate alle legalizzazioni e apostille e agli atti per l'estero.

Orario al pubblico:

Lunedì - Venerdì 9:00 - 13:00

ATTENZIONE: PER IL PERIODO ESTIVO, VEDERE COMUNICAZIONE NELLE NEWS

Telefono: 0331/650206;
0331/650235
Fax: 0331/621925
Email: casellario.procura.bustoarsizio@giustizia.it
PEC: casellario.procura.bustoarsizio@giustiziacert.it
Informazioni GeneraliIl certificato penale riporta le iscrizioni del casellario giudiziale riferite ad un determinato soggetto, così come previsto dagli artt. 3 e 25 D.P.R. 313/2002 - Testo Unico sul Casellario.

Si ricorda che tutti i certificati del casellario giudiziale hanno validità di sei mesi dalla data del rilascio.

A chi rivolgersi

Ufficio del Casellario:
Piano Terra
Telefono: 0331-650206
Fax: 0331-621925
Mail: casellario.procura.bustoarsizio@giustizia.it

PEC: casellario.procura.bustoarsizio@giustiziacert.it
Addetti: Funz. Giud. dott. Antonio SPAGNUOLO e Canc. Antonina Elisabetta RUSSO 
Orario: lunedì – venerdì 9:00-13:00

Documentazione richiesta

Il certificato si richiede compilando i moduli reperibili nella sezione Modulistica di questo sito o presso l’Ufficio del Casellario; alla richiesta dovranno essere allegati:

  • Per utenti di nazionalità italiana: documento di riconoscimento del richiedente;
  • Per utenti stranieri: Carta d’Identità o Passaporto (in caso di primo ingresso) e Permesso di Soggiorno

In caso di delega compilare anche il Modello D1 e allegare:

  • documento d’identità del delegato;
  • fotocopia fronte/retro di un documento di riconoscimento del delegante. 

Diritti:

  • 1 marca da bollo da € 16,00;
  • 1 marca per diritti di cancelleria da € 7,74 per le richieste urgenti, con ritiro del certificato il giorno lavorativo successivo alla richiesta (da presentare entro le h 11:00);
  • 1 marca di diritti di cancelleria da € 3,87 se il ritiro avviene dopo 3 giorni lavorativi.

Nei casi di seguito specificati il rilascio è gratuito:

  • certificato richiesto per esibizione nelle controversie di lavoro, previdenza ed assistenza obbligatoria (art. 10 L. 533/73);
  • adozione, affidamento di minori e affiliazione (art. 82 L.184/83);
  • domanda di riparazione dell’errore giudiziario (art. 176 disp. att. c.p.p.);
  • certificato da produrre in un procedimento nel quale la persona è ammessa a beneficiare del gratuito patrocinio (art. 18 D.P.R. 115/2002). 

Sono invece esenti da bollo, ma non da diritti, tutti certificati ad uso: beneficenza, borsa di studio,  sussidi, mutuo fondiario agrario agevolato, associati ONLUS.

Se la richiesta viene inoltrata per posta occorrono, oltre alle marche da bollo:

  • fotocopia di documento di identità non scaduto;
  • busta già affrancata e riportante l'indirizzo del richiedente, che l'ufficio utilizzerà per la spedizione di quanto richiesto.

Per i minorenni, la domanda può essere presentata dal genitore esercente la patria potestà e, per gli interdetti, dal tutore che deve esibire il decreto di nomina.

La persona detenuta o inserita in una comunità terapeutica può inoltrare la richiesta per posta o tramite un delegato; in mancanza del documento dell'interessato la domanda dovrà essere presentata con le formalità indicate nella circolare 3/03 Cas lett. C.

I cittadini non appartenenti all'Unione Europea devono esibire il permesso di soggiorno non scaduto, con copia delle ricevute, qualora ne sia stato richiesto il rinnovo.

L'ufficio è esentato da ogni responsabilità per le false dichiarazioni rese dagli interessati o da terzi (art. 73 D.P.R. 445/2000).

Termini per il rilascio

Certificato urgente: rilascio il giorno lavorativo successivo alla richiesta (da effettuare entro le h 11:00).

Certificato non urgente: rilascio dopo 3 giorni lavorativi dalla richiesta.

 

Certificato on line

Prenotazione dei certificati online

1) Queste istruzioni valgono per il certificato generale, per il certificato penale, per il certificato civile, per il certificato penale richiesto dal datore di lavoro e per il certificato dei carichi pendenti. E’ possibile prenotare il certificato online cliccando il seguente link:

https://certificaticasellario.giustizia.it/web/guest/servizi-al-cittadino1

2) Al centro della pagina che si apre, sotto la scritta:

Prenota il tuo certificato

cliccare il link

Accedi

3) Nella pagina che si apre – Prenota certificato - - Ricerca ufficiRicerca Ufficio Locale del Casellario – scegliere l’opzione Ricerca Ufficio Locale del Casellario2.- Ufficio.

4) Inserire nel menù a tendina Busto Arsizio e cliccare Avanti.

5) Seguire le istruzioni successive.

6) Il documento di identità del richiedente può essere allegato online o esibito allo sportello al momento del ritiro.

7) Alla fine della procedura, si riceve una mail di conferma ed un modulo di prenotazione, già compilato, da stampare e firmare.

8) La mail di conferma, stampata, e il modulo di prenotazione, stampato e firmato, vanno portati allo sportello, negli orari di apertura. E' inoltre necessario portare allo sportello per ogni certificato prenotato:

  • In caso di richiesta senza urgenza: n. 1 marca da bollo da € 16,00 e n. 1 marca da bollo da € 3,87 per diritti di cancelleria.
  • In caso di richiesta con urgenza: n. 1 marca da bollo da € 16,00 e n. 1 marca da bollo da € 7,74 per diritti di cancelleria.

9) Il ritiro può avvenire:

  • In caso di richiesta senza urgenza: il terzo giorno lavorativo successivo a quello della data e dell’ora della mail di conferma.
  • In caso di richiesta con urgenza:
    • se la prenotazione è avvenuta entro le ore 11.00: il giorno lavorativo successivo a quello della data e dell’ora della mail di conferma;
    • se la prenotazione è avvenuta dopo le ore 11.00: il secondo giorno lavorativo successivo a quello della data e dell’ora della mail di conferma.

10) In caso di delega al ritiro, si riceve anche un modulo di delega, che va stampato e firmato dal delegante e portato allo sportello dal delegato, con la mail di conferma, il modulo di prenotazione e le marche indicate per la presentazione diretta.

11) Il documento di identità del delegato può essere allegato online o esibito allo sportello al momento del ritiro.

Per ulteriori informazioni cliccare il seguente link

https://www.giustizia.it/giustizia/it/mg_3_3_14.page?tab=d

Moduli

Cliccare la voce "moduli" all'inizio della pagina.

Servizi per i cittadini